One year to go!

Losanna, il 9 gennaio 2019 – Il 9 gennaio 2020, tra esattamente 365 giorni, i terzi Giochi Olimpici Giovanili invernali saranno dichiarati aperti. Losanna 2020 ha scelto di festeggiare questa data simbolica in pubblico con la sua nuova mascotte, Yodli, concepita dagli apprendisti a tempo pieno della Scuola romanda d’arte e comunicazione (ERACOM).

Tra esattamente un anno, la fiamma Olimpica sarà accesa nel cuore di Losanna, facendo della Capitale Olimpica una Città Olimpica vera e propria. Riuniti nel quartiere del Flon, nel cuore della città, centinaia di spettatori sono venuti per celebrare questo momento simbolico attorno all’orologio del conto alla rovescia OMEGA, in un’atmosfera festiva e musicale. L’occasione di vedere sul palco il freestyler e musicista Pat Burgener, ambasciatore di Losanna 2020 e recente 5o dei Giochi Olimpici invernali di Pyeongchang, così come gli/le studenti/esse della Scuola Universitaria di Musica di Losanna.

Losanna 2020 a scelto di vivere questa festa presentando il primo frutto delle sue varie collaborazioni con le scuole e istituti accademici della città. Si tratta di Yodli, la mascotte ufficiale, presentata ieri sera al pubblico del palazzetto di Malley prima della partita di Campionato svizzero di hockey su ghiaccio tra il Losanna Hockey Club e la squadra grigionese dell’HC Davos. Un incontro che simbolizza la dimensione nazionale dei Giochi Olimpici Giovanili 2020, che si svolgeranno dal canton Vaud ai Grigioni, passando per il Vallese fino alla Francia.

140 apprendisti/e a tempo pieno dell’ERACOM hanno lavorato per più di un anno all’elaborazione della mascotte. Yodli è un misto tra tre animali tipicamente svizzeri: la mucca, la capra e il cane San Bernardo. “Il lavoro di realizzazione di Yodli è molto interessante per una scuola come la nostra, perché è pluridisciplinare”, a dichiarato Adrien Jenni, direttore dell’ERACOM. “Le nostre filiali di grafica, d’interactive media design e di creazione di vestiti hanno lavorato assieme, e continuano a farlo per l’animazione 3D del personaggio.”

Virginie Faivre, nuova presidente del Comitato d’Organizzazione spiega: «L’impegno e la responsabilizzazione dei giovani nell’organizzazione la realizzazione dell’evento è un elemento centrale per Losanna 2020. Ian Logan e tutta la sua squadra realizzano un importante lavoro in questo ambito. Mi rallegro di poter rendere visibili molteplici progetti simili e attualmente in corso durante tutto il 2019.»

Grégoire Junod, Sindaco della Città di Losanna, ha dichiarato: “Con emozione vediamo Losanna 2020 diventare realtà. Centinaia di giovani/e Losannesi/e stanno lavorando su vari elementi dell’evento. Yodli è nata dall’immaginazione di quelli a chi questi Giochi sono destinati. È un punto di partenza perfetto, a un anno della cerimonia di apertura.”

Philippe Leuba, Ministro vodese dell’economia, dell’innovazione e dello sport, si è pure espresso: “Losanna 2020 inizia veramente a stabilirsi nel tessuto sportivo, economico e accademico del cantone. Era l’obbiettivo sin dall’inizio: creare un evento Olimpico che potesse essere in sintonia con le nostre competenze cantonali uniche per quanto riguarda la formazione e l’innovazione. Per quanto riguarda lo sport in quanto tale, decine di eventi test avranno luogo durante l’inverno su tutti i siti previsti per le competizioni nel 2020. Essi ci permetteranno di acquisire e di rinforzare le competenze locali al riguardo. Per il cantone, è un progetto magnifico che sta prendendo forma.”

Danka Bartekova (SLO), olimpionica e Presidente della Commissione di Coordinazione Losanna 2020 al CIO, si è detta felice di vedere il modo in cui i giovani sono impegnati nel progetto. Ha dichiarato: “Il concetto dei Giochi Olimpici Giovanili è di accelerare l’acquisizione di competenze attraverso lo sport e i suoi mestieri. Questo evento permette di responsabilizzare i giovani. Può ispirarli a creare, sviluppare e innovare attorno ai valori forti dell’Olimpismo che sono il rispetto, l’amicizia e l’eccellenza. Siamo molto lieti di vedere come tutta la squadra di Losanna 2020, sotto la direzione del suo CEO Ian Logan, ha integrato estremamente bene questa nozione. Ci rallegriamo già di vivere con voi il resto di questo magnifico progetto.”

Alla fine di questi due giorni, Ian Logan, CEO del comitato organizzativo, ha dichiarato: “Siamo felici di aver potuto celebrare questa data simbolica, non solo con la popolazione locale, ma anche con i nostri amici dei Grigioni, del Vallese e della Francia. Dal suo cuore vodese, Losanna 2020 supera le frontiere cantonali e nazionali. Quest’entusiasmo continuerà a crescere durante l’anno, e ce ne rallegriamo.”

I Giochi Olimpici Giovanili Losanna 2020 si svolgeranno dal 9 al 22 gennaio 2020. Parteciperanno 1'880 atleti (15-18 anni) di più di 80 paesi. I siti di competizione si estendono dal canton Vaud al cantone dei Grigioni, passando per il Vallese e la Francia. Per ulteriori informazioni: www.lausanne2020.sport

Immagini della presentazione della mascotte Yodli e della celebrazione del 1 year to go:

- Flickr account Losanna 2020

Animazione 3D di Yodli:

- Youtube account Losanna 2020